Permesso di soggiorno: fai la scelta giusta!

Il permesso di soggiorno è un documento che giustifica il tuo diritto di soggiorno in Francia. Poiché ci sono molti permessi di soggiorno, devi richiedere quello che corrisponde alla tua situazione. In tal senso, la tua richiesta deve essere presentata alla prefettura del tuo luogo di residenza.

sommario

Permesso di soggiorno per motivi familiari

Questa categoria consente il rilascio del permesso di soggiorno per motivi familiari. In questo caso, se uno dei tuoi familiari è già presente in Francia, probabilmente puoi ottenere un permesso di soggiorno.

 

Partner straniero del francese

Hai a disposizione due soluzioni, a seconda della tua situazione, per ottenere un permesso di soggiorno “vita privata e familiare” della durata di un anno.

Condizioni richieste :

  • Essere in possesso di un visto per soggiorno di lunga durata o di un permesso di soggiorno valido;
  • Essere sposati con un cittadino francese e dimostrare di aver vissuto insieme dal matrimonio;
  • In caso di matrimonio all'estero, trascriverlo preventivamente nei registri di stato civile francesi;

ou

  • sono entrati regolarmente in Francia;
  • Sposarsi in Francia con una cittadina francese e dimostrare di aver vissuto insieme per sei mesi.
 

Genitore straniero di un francese

Per beneficiare di un permesso di soggiorno “vita privata e familiare” della durata di un anno, è necessario rispettare le seguenti condizioni:

  • Essere il padre o la madre di un minore francese residente in Francia;
  • Giustificare il contributo al mantenimento e all'educazione del figlio sin dalla nascita o per almeno due anni;
 

Figlio straniero di un francese

Il figlio straniero di un cittadino francese può beneficiare di una carta di soggiorno per un periodo di dieci anni a condizione che soddisfi le seguenti condizioni:

  • Avere tra i 18 e i 21 anni o dipendere dai tuoi genitori;
  • Possedere un visto per soggiorni di lunga durata.
 

Straniero nato in Francia

Gli stranieri nati in Francia possono beneficiare di un permesso di soggiorno per “vita privata e familiare” della durata di un anno, se ne fanno domanda tra i 16 e i 21 anni, soggetto a:

  • essere nato in Francia e giustificare di avervi risieduto per almeno otto anni continuativamente;
  • Giustificare di aver frequentato almeno cinque anni di scuola dopo i dieci anni.
 

Straniero autorizzato a soggiornare in Francia per ricongiungimento familiare

Allo straniero autorizzato a soggiornare in Francia per ricongiungimento familiare viene rilasciato un permesso di soggiorno per “vita privata e familiare” della durata di un anno, soggetto a:

  • sono entrati regolarmente in Francia;
  • Avere un coniuge titolare di un permesso di soggiorno.
 

Straniero residente in Francia dall'età di 13 anni

Gli stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno per “vita privata e familiare” della durata di un anno, se ne fanno richiesta entro l'anno successivo al compimento del 18° anno di età, subordinatamente a:

  • Giustifica di aver risieduto in Francia da quando ha compiuto 13 anni con almeno uno dei suoi genitori.
 

Straniero affidato al servizio di assistenza all'infanzia

Lo straniero, affidato al servizio di assistenza sociale per l'infanzia, può beneficiare di un permesso di soggiorno "vita privata e familiare" della durata di un anno, se ne fa richiesta. nell'anno successivo al compimento del 18° anno di età, il giorno condizione di:

  • sono stati affidati al servizio di assistenza sociale per l'infanzia entro e non oltre il giorno del compimento dei 16 anni;
  • Giustificare la natura reale e seria della formazione seguita;
  • Integrarsi nella società francese.
 

Straniero con legami personali e familiari in Francia

Lo straniero può beneficiare di un permesso di soggiorno "vita privata e familiare" per un periodo di un anno nella misura in cui ha legami personali e familiari in Francia tali che il rifiuto di autorizzare il suo soggiorno farebbe valere il suo diritto al rispetto della sua vita privata e familiare vita un'interferenza sproporzionata.

In questo senso, i legami sono apprezzati per quanto riguarda la loro intensità, la loro anzianità e stabilità, le condizioni di vita dello straniero, la sua integrazione nella società francese nonché la natura dei suoi legami con la sua famiglia. .

Permesso di soggiorno per motivi professionali

Per poter esercitare un'attività professionale in Francia esistono diversi permessi di soggiorno. In generale è obbligatoria la presentazione di un visto per soggiorno di lunga durata o di un permesso di soggiorno in corso di validità.

 

Straniero che esercita un'attività salariata

Nell'ambito dell'esercizio di un'attività salariata, il permesso di soggiorno dipende dalla natura del contratto di lavoro.

 

Contratto di lavoro a tempo indeterminato

Per ottenere un permesso di soggiorno “lavoratore dipendente” della durata di un anno, è necessario soddisfare le seguenti condizioni:

  • Ottenere un permesso di lavoro dal DREETS (Direzione Dipartimentale del Lavoro, del Lavoro e della Solidarietà - precedentemente denominata DIRECCTE);

 

Da un lato, la situazione occupazionale non è opponibile allo studente straniero in possesso di un diploma almeno equivalente alla laurea magistrale che presenti un contratto di lavoro in relazione alla propria formazione, e corredato da una retribuzione superiore ad una soglia determinata con decreto.

La situazione occupazionale, invece, non è opponibile quando la richiesta dall'estero riguarda un settore e un'area geografica caratterizzati da difficoltà di reclutamento.

  • In possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

 

Contratto di lavoro a tempo determinato

Per ottenere un permesso di soggiorno per “lavoratore temporaneo” della durata massima di un anno, è necessario soddisfare le seguenti condizioni:

  • Ottenere un permesso di lavoro dal DREETS (Direzione dipartimentale del Lavoro, del Lavoro e della Solidarietà - precedentemente denominata DIRECCTE).

 

Da un lato, la situazione occupazionale non è opponibile allo studente straniero in possesso di un diploma almeno equivalente alla laurea magistrale che presenti un contratto di lavoro in relazione alla propria formazione, e corredato da una retribuzione superiore ad una soglia determinata con decreto.

La situazione occupazionale, invece, non è opponibile quando la richiesta dall'estero riguarda un settore e un'area geografica caratterizzati da difficoltà di reclutamento.

  • In possesso di un contratto di lavoro a tempo determinato.

 

In tal caso il permesso di soggiorno viene rilasciato per un periodo identico a quello del contratto di lavoro, entro il limite di un anno.

 

Straniero che esercita un'attività autonoma

Gli stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “imprenditore/libera professione” della durata massima di un anno, soggetto a:

  • Svolgere un'attività autonoma, economicamente redditizia;
  • Ottieni mezzi di sussistenza sufficienti.

 

Beneficiario straniero del "passaporto dei talenti"

Visti i numerosi permessi di soggiorno che riportano la menzione “passaporto dei talenti”, trova la categoria corrispondente alla tua situazione.

Dipendenti qualificati

Gli stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “passaporto dei talenti” per un massimo di quattro anni, soggetto a:

  • Ottenere un permesso di lavoro dal DREETS (Direzione Dipartimentale del Lavoro, del Lavoro e della Solidarietà - precedentemente denominata DIRECCTE);
  • Conseguire un diploma almeno equivalente alla laurea magistrale;
  • Rispetta una soglia di paga.

 

Lavoro altamente qualificato

I cittadini stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “European blue card talent passaporto” per un massimo di quattro anni, soggetto a:

  • Ottenere un permesso di lavoro dal DREETS (Direzione Dipartimentale del Lavoro, del Lavoro e della Solidarietà - precedentemente denominata DIRECCTE);
  • Beneficiare di un contratto di lavoro per un periodo pari o superiore ad un anno;
  • Prova di un diploma che attesti almeno tre anni di istruzione superiore o di almeno cinque anni di esperienza di livello comparabile;
  • Rispetta una soglia di paga.

 

Ricercatori

Gli stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “passaporto talento ricercatore” per un massimo di quattro anni, soggetto a:

  • Giustificare un diploma equivalente alla laurea magistrale;
  • Condurre ricerche o fornire istruzione di livello universitario;
  • Concludere un contratto di accoglienza con un ente pubblico o privato avente una missione di ricerca o di istruzione superiore.

 

I cittadini stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “Programma mobilità passaporto talenti ricercatori” per un massimo di quattro anni, soggetto a:

  • Giustificare un diploma equivalente alla laurea magistrale;
  • Condurre ricerche o fornire istruzione di livello universitario;
  • Concludere un contratto di accoglienza con un ente pubblico o privato avente una missione di ricerca o di istruzione superiore che indichi l'appartenenza a un programma di mobilità.

 

Creazione di imprese e investimenti

Gli stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “passaporto dei talenti” per un massimo di quattro anni, soggetto a:

  • Prova di un diploma equivalente a un master o prova di un'esperienza professionale di almeno cinque anni di livello comparabile;
  • Giustificare un vero e serio progetto economico;
  • Creare un'impresa in Francia.

 

Rappresentante legale di uno stabilimento stabilito in Francia

Gli stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “passaporto dei talenti” per un massimo di quattro anni, soggetto a:

  • Ricoprire la funzione di rappresentante legale in uno stabilimento o una società con sede in Francia;
  • Essere un dipendente o un dirigente aziendale in uno stabilimento o in una società dello stesso gruppo;
  • Rispetta una soglia di paga.

 

Professione artistica

Gli stranieri che esercitano la professione di interprete o autore di un'opera letteraria o artistica possono beneficiare di un permesso di soggiorno “passaporto dei talenti” della durata massima di quattro anni, subordinatamente a:

  • Rispetta una soglia di paga.

 

fama internazionale

Gli stranieri di cui sia accertata la reputazione nazionale o internazionale possono beneficiare di un permesso di soggiorno "passaporto dei talenti" per un periodo massimo di quattro anni.

 

Familiari di stranieri in possesso del “passaporto dei talenti”

Il coniuge dello straniero, titolare di un “passaporto dei talenti”, può beneficiare di un permesso di soggiorno, la cui durata è pari al permesso di soggiorno del coniuge.

Allo stesso modo, i bambini possono beneficiare di questo permesso di soggiorno.

 

Straniero che effettua un distacco temporaneo infragruppo

Lo straniero che effettua un distacco temporaneo infragruppo può fruire di un permesso di soggiorno per “dipendente distaccato ICT” soggetto a:

  • Ricoprire una posizione dirigenziale o fornire competenze in una società del gruppo;
  • Giustificare un'anzianità professionale di almeno sei mesi all'interno del gruppo.

 

Allo stesso modo, gli stranieri che svolgono un tirocinio in un'azienda del gruppo possono beneficiare di un permesso di soggiorno “tirocinante ICT”, soggetto a:

  • Giustificare mezzi di esistenza sufficienti;
  • Giustificare un diploma di istruzione superiore.

 

Parimenti, possono beneficiare di tale permesso di soggiorno il coniuge e il figlio del “lavoratore distaccato” o “tirocinante” straniero.

Straniero che esercita un lavoro stagionale

Lo straniero che esercita un lavoro stagionale può beneficiare di un permesso di soggiorno per “lavoratore stagionale” della durata massima di tre anni, subordinatamente a:

  • Impegnarsi a mantenere la propria residenza abituale fuori dalla Francia;
  • Mantieni un lavoro stagionale.

 

Straniero dai 16 ai 18 anni che dichiari di voler esercitare un'attività professionale

Anche gli stranieri di età compresa tra 16 e 18 anni possono beneficiare dei suddetti permessi di soggiorno, subordinatamente al rispetto di determinate condizioni.

Permesso di soggiorno per motivi di studio

Lo studente straniero può richiedere un permesso di soggiorno per tutto il proseguimento degli studi.

 

Permesso di soggiorno per stranieri che studiano in Francia

Gli studenti stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “studente” della durata massima di un anno, soggetto a:

  • Segui un corso in Francia;
  • Avere mezzi di sussistenza sufficienti.

 

A tal proposito, tale permesso di soggiorno dà diritto all'esercizio di un'attività professionale nel limite del 60% dell'orario di lavoro annuo.

 

Permesso di soggiorno "ricerca lavoro o creazione impresa"

Gli stranieri in possesso di permesso di soggiorno “studente” o “passaporto talenti ricercatori” possono beneficiare di un permesso di soggiorno “ricerca lavoro o creazione impresa” per un periodo di un anno, subordinatamente a:

  • aver conseguito un diploma almeno equivalente alla laurea magistrale o aver svolto attività di ricerca;
  • Completa la tua formazione con una prima esperienza professionale o giustifica un progetto di creazione d'impresa in un campo corrispondente alla tua formazione o ricerca.

 

Si precisa che gli stranieri che hanno lasciato il territorio francese al termine degli studi possono beneficiare di tale permesso di soggiorno entro un periodo massimo di quattro anni dal conseguimento del diploma.

Permesso di soggiorno per cittadini dell'Unione Europea e loro familiari

In primo luogo, un cittadino dell'Unione europea è una persona che ha la cittadinanza di uno Stato membro.

In secondo luogo, i cittadini dell'Unione europea non sono tenuti a possedere un permesso di soggiorno. Tuttavia, se lo richiedono, ne verrà rilasciato uno.

In terzo luogo, i cittadini dell'Unione europea che desiderano stabilire la loro residenza abituale in Francia si registrano presso il sindaco del loro comune di residenza entro tre mesi dal loro arrivo.

 

Soggiorno inferiore a tre mesi

I cittadini dell'Unione Europea hanno il diritto di soggiornare in Francia per un periodo massimo di tre mesi, senza alcuna formalità particolare.

Tuttavia, non devono diventare un onere irragionevole per il sistema di assistenza sociale.

 

Soggiorno di più di tre mesi

I cittadini dell'Unione Europea hanno il diritto di soggiornare in Francia per un periodo superiore a tre mesi, subordinatamente al soddisfacimento di una delle seguenti condizioni:

  • Svolgere un'attività professionale in Francia;
  • Avere risorse e assicurazione sanitaria sufficienti per non diventare un peso per il sistema di assistenza sociale;
  • Essere iscritto in un istituto per seguire gli studi e disporre di risorse e assicurazione sanitaria sufficienti per non gravare sul sistema di assistenza sociale;
  • Essere un familiare di un cittadino dell'Unione Europea che soddisfa una delle condizioni di cui sopra.

 

Diritto alla residenza permanente

I cittadini dell'Unione europea che hanno risieduto legalmente e ininterrottamente in Francia nei cinque anni precedenti acquisiscono un diritto di soggiorno permanente.

In questo caso ottengono un permesso di soggiorno decennale, rinnovabile di diritto.

Permesso di soggiorno per beneficiari di protezione internazionale

Il beneficiario della protezione internazionale è lo straniero che ha lo status di rifugiato, il beneficio di protezione sussidiaria o lo status di apolide.

 

Permesso di soggiorno per rifugiati

Allo straniero beneficiario dello status di rifugiato viene rilasciata una carta di soggiorno decennale.

Allo stesso modo, anche il coniuge o il partner e i figli beneficiano di una carta di soggiorno.

Autorizza inoltre il suo titolare all'esercizio di un'attività professionale.

 

Permesso di soggiorno per beneficiari di protezione sussidiaria

Allo straniero che ha ottenuto il beneficio della protezione sussidiaria viene rilasciato un permesso di soggiorno “beneficiario di protezione sussidiaria” per un periodo massimo di quattro anni.

Allo stesso modo, anche il coniuge o il partner ei figli beneficiano di un permesso di soggiorno "familiare di un beneficiario di protezione sussidiaria".

Autorizza inoltre il suo titolare all'esercizio di un'attività professionale.

 

Permesso di soggiorno per apolidi

Allo straniero che ha ottenuto lo status di apolide viene rilasciato un permesso di soggiorno “apolide” per un periodo massimo di quattro anni.

Allo stesso modo, anche il coniuge o il partner ei figli beneficiano di un permesso di soggiorno "familiare di apolide".

Autorizza inoltre il suo titolare all'esercizio di un'attività professionale.

Permesso di soggiorno per motivi umanitari

Straniero vittima di tratta di esseri umani o sfruttamento della prostituzione

Lo straniero può beneficiare di un permesso di soggiorno "vita privata e familiare" per un periodo di un anno quando sporge denuncia contro una persona che accusa di aver commesso nei suoi confronti atti costituenti reati di tratta di esseri umani o di procura.

Straniero posto sotto ordine di protezione

Gli stranieri possono beneficiare di un permesso di soggiorno “vita privata e familiare” della durata di un anno se beneficiano di un ordine di protezione per violenza nella coppia o da ex coniuge, convivente o convivente.

Permesso di soggiorno per motivi medici: straniero il cui stato di salute richiede cure mediche

Lo straniero può beneficiare di un permesso di soggiorno “vita privata e familiare” per un periodo di un anno se il suo stato di salute richiede cure mediche, il cui mancato rispetto potrebbe avere per lui conseguenze di eccezionale gravità. l'offerta sanitaria e le caratteristiche del sistema sanitario del Paese di origine, non potrebbero effettivamente beneficiare di cure adeguate.

Inoltre, la decisione è presa dalla prefettura dopo il parere di un collegio di medici dell'Ufficio francese per l'immigrazione e l'integrazione (OFII).

Straniero con status di residente UE di lungo periodo in un altro Stato membro dell'Unione Europea e per i familiari

Lo straniero titolare di una carta di soggiorno UE di lungo periodo rilasciata da un altro Stato membro dell'Unione Europea deve richiedere un permesso di soggiorno entro tre mesi dall'ingresso in Francia per potervi esercitare un'attività professionale o per proseguire gli studi.

I familiari provenienti dall'estero possono beneficiare di un permesso di soggiorno “vita privata e familiare”.

Nell'ambito di queste procedure, è possibile richiedere l'assistenza di Airiau Avocat. Sarai accompagnato in ogni fase per garantire le possibilità di successo della tua richiesta. 

Non esitate a fissare un appuntamento online con un avvocato in diritto dell'immigrazione.